martedì 4 maggio 2021

Breve comparazione di blockchain: Bitcoin, Ethereum e EquaCoin

 4 maggio 2021




 




Costo transazione (EUR): 

0,01

Costo transazione (EUR): 

18,67

Costo transazione (EUR): 

6,64

Tempo transazione: 

2 sec.

Tempo transazione: 

7 minuti

Tempo transazione: 

45 sec.

Market online:

https://t.me/EQUAZON



Borsellino personalizzato online:

https://equacoin.store




sabato 1 maggio 2021

EQUAZON debutta nella nuova prefazione di "EUROSCHIAVI" (sesta edizione):

 

Dall'introduzione:  "Un recentissimo progetto – nato da menti italiane – che merita particolare attenzione è EQUAZON, un clone di AMAZON che però funziona solo con criptovalute: Bitcoin, Equacoin, Euro scritturali, USD neutrino, etc. Raggiungibile su telegram da https://t.me/equazon , permette a chiunque di aprire gratuitamente un suo negozio per vendere beni e servizi. Questo sistema è notevolmente utile per le piccole imprese e i liberi professionisti particolarmente colpiti dalle dissennate politiche governative della fase terminale del turbocapitalismo.

   Nel caso della vendita di beni digitali (e-book, clip musicali, film, APP per smartphone, programmi software, etc.) la transazione avviene immediatamente: il compratore paga via borsellino elettronico il prodotto che scarica da Telegram sul momento (esempio di annuncio con collegamento per l’acquisto: https://t.me/EQUAZON/600 ). Nel caso dell’acquisto di un bene fisico, il sistema trattiene la somma pagata dal compratore finché questo non riceve la merce dal corriere. A quel punto il pagamento viene rilasciato al venditore: in sostanza il BOT funge da escrow per garantire i consumatori. Una funzione interessante del borsellino elettronico di EquaCoin ( https://equacoin.store ) è quella di certificazione digitale dei documenti. Per esempio, lo stesso marchio EQUAZON è stato registrato su blockchain e qui c’è un dettaglio del report della transazione: “On 4/27/2021 11:37:25 the document: equazon.jpeg with SHA256: 37abe68b2e7745468feea2e74436b79785441f0824ae512bd9815218d542fe19 has been registered on Waves blockchain with transaction: 8t59fEHMM2X2CAWhvr7XAwFbffoEBDsBgtBBYBkHkdEa
https://wavesexplorer.com/tx/8t59fEHMM2X2CAWhvr7XAwFbffoEBDsBgtBBYBkHkdEa “.

   Allo stesso modo può essere registrato qualsiasi tipo di contratto o statuto con certificazione vincolante a livello planetario. Troppo presto per dire se i notai dovranno cercarsi un nuovo lavoro (gli avvocati saranno sempre utili invece per la stesura dei contratti e degli statuti societari), ma è certo che questa tecnologia, estremamente economica, rapida e globale, meriterebbe ulteriori approfondimenti."

domenica 25 aprile 2021

EquaCoin lancia lo store su Telegram: scambi di beni per criptovalute

È partita la fase di test dell'acpStore, dove i beni digitali (e non solo) vengono scambiati e pagati in tempo reale, automaticamente.

Vuoi vendere un tuo prodotto, un brano musicale, un film, un libro in pdf, una APP o un software in cambio di Bitcoin, EquaCoin, euro scritturali, USD neutrino, ecc. ?

Elenco dei prodotti sul canale Equazon:https://t.me/EQUAZON

 

Da oggi puoi aprire con un clic su Telegram il tuo negozio personale dove caricare i file ed il tuo numero di wallet: quando il cliente compra, la transazione accredita in automatico il tuo conto e consegna il prodotto al cliente in tempo reale. Il negozio funziona in automatico senza necessità di supervisione. Nel frattempo, il venditore può dedicarsi al marketing e alla pubblicità online. Il compratore ha il vantaggio di ricevere immediatamente la merce appena effettua il pagamento in criptovaluta!

Per i beni fisici, l'applicazione funziona da escrow e rilascia il pagamento al venditore solo dopo la conferma di ricezione da parte del compratore.

acpStore: esempio di un film in vendita in cambio di euro scritturali

Collegati su Telegram con: @acpStoreBot

Da browser: https://web.telegram.org/#/im?p=@acpStoreBot

Per info: Yoram Silvestri su Telegram (https://t.me/theSmartObserver)

 

mercoledì 21 aprile 2021

L' eCommerce controllato dall'intelligenza artificiale di acp99

acpStore (Beta 0.1.0)

Introduzione

acpStore, https://telegram.me/acpstorebot è un'applicazione (un programma informatico) per il commercio elettronico, sperimentale, concepita per funzionare all'interno di Telegram. Lo scopo dell'applicazione è di consentire lo scambio di oggetti e servizi (che siano legali nel territorio della UE) con pagamento in cripto-monete della blockchain Waves, tra quelle disponibili nell'ambito del progetto EquaCoin. Tutte le operazioni sono automatiche e non supervisionate da alcun operatore umano. Alcune scelte o valutazioni vengono effettuate da una intelligenza artificiale, la quale potrebbe autonomamente decidere se accettare o rifiutare delle inserzioni, bloccare un utente o effettuare altre censure in base alle informazioni in suo possesso.

Tutti i prodotti e servizi offerti devono essere legali nel territorio della UE.

Nello store il cliente ed il venditore sono identificabili tramite i loro rispettivi id numerici attribuiti da Telegram, per cui il livello di anonimato dipende dall'utente. Egli può palesare chiaramente la propria identità o meno in base alle scelte che effettua compilando il proprio profilo Telegram. Naturalmente quando si effettua un acquisto di un prodotto materiale che deve avere un indirizzo di spedizione, questo sarà reso noto al venditore, quindi si tratta di un anonimato relativo. Anche l'anonimato del venditore è relativo quando si effettua la spedizione tracciabile ad esempio tramite un corriere. Tenetene conto.

ATTENZIONE, leggere attentamente

Poiché un profilo Telegram potrebbe essere totalmente anonimo ed essendo i pagamenti con cripto-monete definitivi (non possono dare luogo a chargeback come ad esempio le carte di credito) acpStore implementa un meccanismo di deposito a garanzia, detto escrow, volto a tutelare il cliente fino all'avvenuta spedizione del prodotto acquistato. Questo significa che all'atto del pagamento da parte del cliente i fondi NON saranno immediatamente rilasciati al venditore ma solo dopo il verificarsi delle condizioni previste che sono:

  1. Esplicita volontà del cliente di rilasciare il pagamento tramite l'apposito pulsante

  2. Rilascio automatico entro il termine del terzo giorno dall'avvenuta spedizione del prodotto, a seguito della registrazione degli estremi della spedizione da parte del venditore, salvo contestazione del cliente.

  3. Alla risoluzione di una eventuale contestazione iniziata dal cliente da parte di una terza parte, tenendo conto che l'unica prova necessaria al venditore per ottenere il rilascio dei fondi è la dimostrazione dell'avvenuta spedizione del prodotto (spedizione tracciabile).

  4. Al venditore per ogni ordine ricevuto è richiesta un'accettazione (tramite l'apposito pulsante), senza la quale acpStore considera l'ordine come inesistente. Dall'accettazione decorrono i termini (vedere lo schema al capitolo escrow) salvo diversa pattuizione delle parti.

Si intende che il cliente ha compreso che un acquisto potrebbe risultare incauto se non osserverà diligentemente alcune prassi volte alla sua protezione.

Il servizio di acpStore è reso così com'è (as is), se lo si utilizza se ne accettano i rischi. I termini del servizio sono semplici e sono resi edotti nella prima videata, appena ci si collega.

L'utilizzare lo store implica l'accettazione dei termini di servizio, TOS

TOS: I termini di servizio sono gli accordi legali tra un fornitore di servizi e una persona che utilizza tale servizio. La persona deve accettare di rispettare i termini di servizio per poter utilizzare il servizio offerto.

acpStore non si occupa della contabilizzazione per cui sta al venditore ed al cliente decidere quale tipo di fatturazione sia necessaria, se il venditore è un venditore professionista si atterrà alla legislazione vigente.

Sugli importi dei prodotti venduti tramite acpStore sarà trattenuta una commissione, attualmente, pari al 1.5% nella cripto moneta utilizzata. La trattenuta va considerata come una donazione spontanea al progetto. Vendendo i propri prodotti e servizi tramite acpStore si accetta questo principio.

Ad esempio se si è effettuata una vendita per un prodotto del valore di 100 euro Neutrino, acpStore rilascerà 98.5 Euro Neutrino al venditore.

NON verrà applicata alcuna commissione sulle vendite in Euro Scritturali del progetto EquaCoin.

giovedì 1 aprile 2021

Eurozone: Takeover bid announced for 100% of the Eurosystem - Eurozona: OPA annunciata sul 100% dell'Eurosistema

 

Eurozona: OPA annunciata sul 100% dell'Eurosistema

Eurozone: Takeover bid announced for 100% of the Eurosystem

Roma, 1 aprile 2021 – Con una mossa audace, gli European Invisibles hanno annunciato oggi di aver predisposto 20mila miliardi di euro su blockchain per rilevare l’intero eurosistema. Sono infatti pronti 15mila miliardi per coprire l’ammontare della M3, mentre parte pro quota della cifra restante verrà destinata come premio alle tesorerie degli Stati Early-Bird che accetteranno la sostituzione entro il 31 dicembre 2021. Per quanto riguarda privati e imprese, la procedura è abbastanza semlice. Si tratta di presentare all’apposito sportello telematico un estratto conto bancario, copia dei documenti, e verrà corrisposta la stessa cifra direttamente sul borsellino elettronico attivabile gratuitamente dal sito https://equacoin.cash . Il saldo bancario rimarrà all’utente fino a quando sarà dichiarato fuori corso (la procedura appare semplice perché il denaro bancario non è stato mai difatto dichiarato a corso legale). Dopo il 31 dicembre 2021, saranno attive solo le cifre in euro su blockchain – oltre al contante materiale evenurualmente ancora in circolazione - e non verrà più effettuata la conversione: nove mesi sembrano sufficienti per effettuare l’euro—reset. Che dire? La BCE non sembra in grado di effettuare tempestivamente la procedura e dobbiamo ancora una volta ringraziare l’iniziativa privata se supplisce ad una burocrazia ottocentesca anch’essa ormai decisamente fuori corso.

Vedi anche: Euro digitale, Lagarde: 'Bce, prima del lancio almeno altri quattro anni. Dobbiamo fare le cose bene' – 31 marzo 2021

https://www.finanza.com/Finanza/Notizie_Mondo/Altri_paesi_Europa/notizia/Euro_digitale_Lagarde__Bce_prima_del_lancio_almeno_altri_-531278

 


Rome, 1 April 2021 - In a bold move, the European Invisibles announced today that they have set up 20 trillion euros on blockchain to take over the entire Eurosystem. In fact, 15 trillion is ready to cover the amount of M3, while a pro-rata portion of the remaining amount will be allocated as a premium to the treasuries of the Early-Bird States that accept the replacement by 31 December 2021. As far as individuals and businesses are concerned, the procedure is quite simple. All they have to do is present a bank statement and a copy of their documents at the appropriate electronic counter, and the same amount will be paid directly into the electronic purse, which can be activated free of charge at https://equacoin.cash . The bank balance will remain with the user until it is declared out of date (the procedure appears simple because bank money has never actually been declared legal tender). After 31 December 2021, only the euro figures on the blockchain will be active - in addition to the material cash that may still be in circulation - and conversion will no longer be carried out: nine months seems to be enough time to carry out the euro-reset. What to say? The ECB does not seem to be able to carry out the procedure in a timely manner, and we must once again thank private initiative if it makes up for a nineteenth-century bureaucracy that is now also decidedly out of date.

- See also: Lagarde Says ECB Could Have Digital Currency Within Four Years - Bloomberg, March 31, 2021

https://www.bloomberg.com/news/articles/2021-03-31/lagarde-says-ecb-could-have-digital-currency-within-four-years

A screenshot of the issue: 


 

martedì 17 novembre 2020

Le monete digitali della banca centrale stanno affogando

Mark Binns
15 novembre 2020
Le monete digitali della banca centrale stanno affogando

Fonte: https://cointelegraph.com/news/central-bank-digital-currencies-are-dead-in-the-water


Le CBDC non cambieranno fondamentalmente nulla - le banche centrali vogliono ancora controllare il vostro patrimonio e il vostro denaro.
 

Le monete digitali della banca centrale sono già morte?


Parere

Ricordate le mie parole: I governi e le banche centrali non si preoccuperanno mai tanto del vostro patrimonio e della vostra privacy quanto voi. Questa realtà è esattamente il motivo per cui le monete digitali della banca centrale sono già morte.

Dicono che se non puoi batterle, unisciti a loro. È esattamente quello che le CBDC stanno cercando di fare. Vogliono unirsi al partito che è la cripto-moneta senza dare ai loro cittadini la privacy e la libertà democratica che una moneta digitale veramente decentralizzata offre.

In un recente articolo, ho sostenuto che la regolamentazione e l'applicazione della legge sono una parte necessaria di un vero e proprio mainstream della crittografia. Credo fermamente che sia così, ma non è quello che i CBDC realizzeranno.

Le CBDC non decentralizzeranno la ricchezza. Non decentralizzeranno il potere, la proprietà o il controllo dei fondi. Non daranno agli individui la supervisione o la sovranità sul valore del loro portafoglio.

Le istituzioni che creano questi CBDC promuoveranno apertamente ed esternamente le virtù della loro innovazione e la loro capacità di usare il meglio della tecnologia d'avanguardia per rendere più efficiente il trasferimento di valore tra di loro. Pubblicheranno la necessità di rendere un sistema finanziario arcaico più efficiente e più al passo con i tempi. Consideriamo per un attimo due dei paesi leader nello sviluppo dei loro CBDC.

Correlato: Le monete digitali della banca centrale hanno il potere di rovesciare la finanza globale


Chi guida lo sviluppo di CBDC?


La Banca di Russia ha pubblicato un documento di consultazione che delinea i piani per un rublo digitale. Proprio così! La Banca di Russia sta lavorando su un rublo digitale. La notizia è appena arrivata dalla stampa, appena annunciata il mese scorso. Ma quello che è stato anche annunciato di recente è che il governo russo non sta guardando così gentilmente alle valute criptate o all'emissione di nuovi gettoni. In altre parole, la Russia vuole una fetta della torta di valuta digitale, ma solo se il governo controlla quella valuta digitale. Questo è un problema fondamentale per tutti i CBDC: Nessuno di loro vuole dare le chiavi all'individuo.

Correlato: La Russia potrebbe guidare il cripto boom dell'Europa dell'Est?

Ad essere onesti, Alexey Guznov, capo del dipartimento legale della banca centrale russa, all'inizio di quest'anno ha detto che possedere la cripto-moneta non sarà contro la legge finché quella cripto-moneta sarà stata acquistata in una giurisdizione che non lo vieta.

La Cina
sta già testando il suo yuan digitale. La Cina sta anche correndo per cercare di lanciare il suo yuan digitale. Le prove sono già in corso nell'area della baia di Hong Kong e le banche statali stanno testando un portafoglio di valuta digitale su larga scala. Il programma di pagamento elettronico di valuta digitale che la Cina sta lanciando comprende due livelli: uno per le banche centrali e un altro per le banche commerciali. Mentre le banche commerciali potrebbero utilizzare la tecnologia blockchain per regolare alcune transazioni, il livello della banca centrale sarà sicuramente centralizzato.

Correlato: Il CBDC digitale cinese dello yuan yuan è vicino, ma molti dettagli rimangono sconosciuti

Detto questo, il controllo è ciò che le CBDC sono: controllo sulla ricchezza, controllo sui privati cittadini e, naturalmente, controllo sui dati.


Sono le CBDC contro le crittovalute, non l'Est contro l'Ovest.


La corsa delle banche centrali di tutto il mondo a creare le proprie valute digitali non è una battaglia tra Oriente e Occidente. Lungi da ciò, si tratta piuttosto di contrapporre i CBDC alle crittovalute che non devono preoccuparsi che le autorità centrali censurino o controllino qualcosa.

Il punto è che i due combattenti non sono una cosa sola. Le CBDC sono in realtà solo monete fiat in formato digitale. Il formato può essere diverso, ma l'obiettivo è lo stesso: mantenere il controllo sul più ampio sistema finanziario e penalizzare coloro che non rispettano le regole stabilite dalla banca centrale o dal governo che decide.

Considerate per un attimo che la Banca Centrale Europea sta cercando il contributo del pubblico su come potrebbe essere l'euro digitale. Il sito web della BCE descrive in dettaglio molti vantaggi legati allo sviluppo di un euro digitale - in particolare, che l'usabilità di un euro digitale risplenderebbe ogni volta che si verificasse un evento estremo come un disastro naturale o una pandemia. Ma c'è un messaggio degno di nota, non così subliminale, che deve essere richiamato nella descrizione dell'euro digitale da parte della BCE:

    "Potrebbe anche essere cruciale se la gente si rivolgesse a mezzi di pagamento digitali stranieri, che potrebbero minare la stabilità finanziaria e la sovranità monetaria nell'area dell'euro".

Ammettiamolo: Il sinonimo della frase "mezzi di pagamento digitali stranieri" è Bitcoin (BTC). Le banche centrali non vogliono che si usi Bitcoin, Ether (ETH) o qualsiasi altra moneta criptata decentralizzata [NdT: Vedi il progetto EquaCoin: https://equacoin.store ]. Vogliono che usiate una valuta che può essere tracciata. Vogliono poter decidere quali regolatori e autorità fiscali hanno accesso ai vostri dati finanziari e quali no. Le CBDC non sono un tentativo di rivoluzionare la finanza o la tecnologia.

Sono essenzialmente un tentativo disperato di mantenere il controllo sull'individuo, anche se le valute decentrate estraggono ricchezza, potere e influenza dalle mani del vecchio mondo.


Non possono batterci, né possono unirsi a noi


Mantenere il valore decentralizzato e mantenere il potere nelle mani del singolo consumatore è ciò che dà alla crittovaluta il suo potere, non le valute digitali supportate dal governo che utilizzano semplicemente la tecnologia a catena di blocco.

Le banche centrali possono certamente usare la blockchain e affermare di aderire a qualcosa che non possono battere, ma la realtà è che non possono aderire. Noi, in quanto cittadini globali e credenti della cripto-moneta, non glielo permetteremo, né dovremmo farlo.

Le crittovalute hanno fatto molta strada da quando Bitcoin è stato lanciato nel 2009 [NdT: Vedi il progetto EquaCoin: https://equacoin.store ]. All'inizio la gente le ignorava. La maggior parte della gente rideva. Ora le banche centrali stanno cercando di combattere la rivoluzione delle crittovalute. Alla fine, l'individuo vincerà, e il vostro valore sarà nel vostro portafoglio al suo posto.


Mark Binns è il CEO di BIGG Digital Assets Inc. Egli ritiene che il futuro della crittografia sia un ambiente sicuro, conforme e regolamentato. Ha scoperto la crittografia per la prima volta nel 2013 e ne è rimasto affascinato. In qualità di CEO di BIGG Digital Assets, Mark supervisiona il Blockchain Intelligence Group, il produttore di Qlue, BitRank e Netcoins.

Breve comparazione di blockchain: Bitcoin, Ethereum e EquaCoin

 4 maggio 2021   Costo transazione (EU...